1496 Appunti di storia (vivente)

Visita a Castel Coira

V

Descrizione di una visita a Castel Coira (Churburg) a Sluderno (BZ), impressioni e informazioni.

Churburg è un castello privato, oggi proprietà dei conti Trapp. Nasce come fortificazione militare nel XIII secolo per volere del principe vescovo Heinrich von Monfort per contrastare gli sforzi predatori della famiglia Matsch. Sul finire del secolo, a causa di cambiamenti politici nella diocesi, il castello passò in mano proprio a quella famiglia.

I Matsch, il cui blasone si può ancora ammirare nelle decorazioni del castello, mantennero la proprietà sino al 1504, quando l’ultimo erede morì senza figli maschi. La proprietà passò legalmente alla sorella maggiore, la quale portò in dote la fortificazione al marito – capostipite della famiglia Trapp a capo di Castel Coira.

La dinastia (e i proprietari) sono dipinti in uno splendido albero genealogico al primo piano della struttura rinascimentale espansa nel XVI secolo, quando il castello venne riadattato in residenza signorile. L’impianto militare della struttura si perde dopo secoli di inutilizzo: la fortificazione resiste ad un solo assedio svizzero nel 1499, e resta indefessa da allora.

Incredibilmente, il biscione visconteo figura in questo castello arroccato sulle dolomiti. Gaudenz von Matsch, l’ultimo Matsch, sposa una de Simonettis, cadetta dei Visconti di Milano e quindi intitolata a blasonare il biscione.

Dettaglio su una delle armature parte della collezione, una serie di stampi dell’armaiolo.

Castel Coira è certamente famoso per essere casa della più grande collezione privata di armature e armi antiche. In mostra più di 50 armature, perfettamente conservate e mantenute in tal stato grazie agli sforzi delle Royal Armouries della Tower of London.

I visitatori, con un biglietto di 12€ (prezzi di Luglio 2022) possono rimanere in presenza di questa splendida collezione per diversi minuti. Troviamo che la cifra sia perfettamente adeguata, sia per appassionati che per visitatori casuali.

Gli studiosi interessati a visite private possono contattare il castellano e accordare una visita dedicata per finalità di studio. Ogni caso viene vagliato singolarmente. I contatti si trovano sul sito del castello.

Assolutamente da visitare se si è appassionati di storia, uno dei più suggestivi esempi di fortificazione medievale ben conservata.

Riguardo l'autore

Gabriele Omodeo Vanone
Gabriele Omodeo Vanone

Software Engineer prestato alla ricostruzione e alla ricerca storica. Appassionato di XV secolo milanese, fondatore di 1496, membro della Compagnia d'arme del Carro di Solza

Commenta

1496 Appunti di storia (vivente)
1496 è un taccuino di appunti sulla storia e sulle potenzialità della ricostruzione storica e sul XV secolo italiano.
Hai già visitato il nostro Archivio?

Argomenti