1496 Appunti di storia (vivente)

Enrico Tessera

E

Questo articolo esce grazie alla cortese collaborazione del Comune di Mortara e di S.S.
 
In questo articolo voglio rendere onore ad Enrico Tessera, fu storico mio concittadino. Credo sia doveroso preservare e condividere la storia di quest’uomo che solo, nel XIX secolo, si è prodigato per raccogliere la storia della sua città e preservarla per le epoche future.

Enrico Tessera nasce a Mortara il 15 novembre 1828 e di lui si parla come di un uomo appassionato di storia e dal vivo amor di Patria. Dai registri comunali si evince quanto fosse stimato per l’onestà intellettuale, il carattere cordiale ed il retto comportamento.
Tra il 1884 ed il 1894 si dedica allo studio della sua città, Mortara appunto, con dedizione ed interesse, a tal punto da produrre diversi appunti, in quantità tale da ricostruire un’opera di pregio intitolata “Mortara nella storia: dalle origini al XIX secolo“. Questa è considerata la sua opera di maggior pregio ed è composta di cinque volumi, per un totale di 1144 pagine. La sua copertura della storia della città arriva sino al 1892. Una copia si può consultare presso la Biblioteca Civica della Città.
Una parte del manoscritto, quella relativa alla Basilica di San Lorenzo, si trova, invece, presso la Basilica stessa, cui fu donata nel 1949 da Ada Rotondi Tessera, pronipote di Enrico.
La ricerca è considerata di pregievole fattura poiché si tratta di un’organizzazione del materiale contenuto negli archivi comunali della città, unita ad una contestualizzazione nel panorama storico generale dell’Italia

Il manoscritto è stato digitalizzato nel 2006 grazie al finanziamento del Lions Club Mortara Mede Host.

Il Tessera spirò a Novara l’11 febbraio 1894. A lui venne intitolata una via del centro storico di Mortara con delibera CC n°1 dell’8 aprile 1925 (“Denominazione delle vie cittadine”).


Vedi anche:

Riguardo l'autore

Gabriele Omodeo Vanone
Gabriele Omodeo Vanone

Software Engineer prestato alla ricostruzione e alla ricerca storica. Appassionato di XV secolo milanese, fondatore di 1496, membro della Compagnia d'arme del Carro di Solza

Commenta

1496 Appunti di storia (vivente)
1496 è un taccuino di appunti sulla storia e sulle potenzialità della ricostruzione storica e sul XV secolo italiano.
Hai già visitato il nostro Archivio?

Argomenti

Su questo sito internet sono utilizzati strumenti proprietari o di terze parti che archiviano piccoli files (cookies) sul tuo dispositivo. I Cookies sono comunemente impiegati sia per il corretto funzionamento di un sito internet (cookie tecnico), per generare statistiche di utilizzo (cookie statistici) e per migliorare le proposte pubblicitarie (cookie di profilazione). L’utilizzo dei cookies tecnici è libero, ma tu hai il diritto di scegliere se abilitare o meno cookies statistici e di profilazione.